Il calcio, la pesca sub, l’enalotto e gli scacchi

nettuno

(ovvero le due spigole mostruose del vicino di casa)

Dopo quanto ho scritto sul post della mia pagina di Facebook sulle due spigole (4,5 e 5 kg) catturate dal mio vicino di casa (post che ha suscitato una certa curiosità) mi sembra giusto, come prima cosa, mettere in chiaro i capisaldi essenziali della vicenda.

Continua a leggere

L’ultimo a rientrare

Tecnicamente questo fenomeno viene chiamato con un’espressione inglese che in italiano si potrebbe tradurre, più o meno, con “sballo del corridore”. In pratica si tratta di un fatto fisiologico, e rigorosamente provato dal punto di vista scientifico, che consiste in una sorta di euforia che coglie chi sta praticando corsa di fondo quando abbia raggiunto un certo livello di stanchezza.

Continua a leggere

LA FORZA DELLA VERITA’

Probabilmente è più un difetto che un pregio, ma io credo nella verità e non penso che potrò mai smettere di farlo.

Continua a leggere

IL MIO SISTEMA – Gherardo Zei

Dopo tanti anni di articoli pubblicati su Pescasub & Apnea e sui siti web, nella primavera del 2011 mi è venuta, per la seconda volta nella mia vita, l’idea di scrivere un lavoro più corposo, con l’ambizione di dettagliare con un minimo di completezza perlomeno una parte del nostro sport.

Continua a leggere

LA PAGLIUZZA E LA TRAVE

Dal Vangelo secondo Matteo 7,1-5
“Gesù disse ai suoi discepoli: non giudicate per non essere giudicati; perché con il giudizio con cui giudicate sarete giudicati; e con la misura con la quale misurate sarete misurati. Perché osservi la pagliuzza nell’occhio del tuo fratello, mentre non ti accorgi della trave che hai nel tuo occhio…. ipocrita, togli prima la trave dal tuo occhio e poi ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall’occhio del tuo fratello.”

Continua a leggere

Subacqueo investito da motoscafo

Visto che siamo nel mese di agosto, bersagliati dai motoscafi che attentano sistematicamente alla nostra vita, volevo narrarvi una storia e poi rifletterci un poco insieme.

Continua a leggere

INCOMPRESO

Non so se ricordate quel film strappalacrime degli anni sessanta che si intitolava “Incompreso”. Magari i più giovani non lo hanno visto e, a loro uso, dico che parlava di un figlio di cui il padre non capiva e non apprezzava le qualità.

Continua a leggere

Il Mondo dei sogni

figli-nettuno

Nella serie di interviste che ho curato su Pescasub ad atleti e personaggi denominata “I Protagonisti”,  l’ultima domanda posta a tutti è sempre stata: “ dimmi tre parole per definire il nostro sport…”.

Continua a leggere