ANTEPRIMA: Joker C4

joker

Ecco le prime foto del nuovo fucile in carbonio C4: il Joker410.
Joker, un fucile che può cambiare “faccia” grazie alle 4 configurazioni per cui è progettato. Infatti il fucile è provvisto di un innesto telescopico regolabile che configura il fucile negli allestimenti da 95/100/105/110; si potrà partire da un monogomma con asta da 6,3 fino al cannone con doppio circolare e asta da 7.

Continua a leggere

Il ministro Prestigiacomo vuol ‘rivisitare’ la legge sui parchi

In una a lettera a La Stampa il ministro dell´ambiente Stefania Prestigiacomo, stuzzicata dal presidente del Parco dell´Arcipelago Toscano Mario Tozzi che le aveva chiesto maggiore impegno per la tutela non solo della foca monaca avvistata al Giglio, ha voluto chiarire quali sono le intenzioni del suo ministero per il futuro dei nostri parchi terrestri e marini.
E siccome gli interventi del ministro e del ministero sul punto sono così rari, quasi sempre vaghi e ambigui, dobbiamo prenderne nota con attenzione.
Ed ecco la premessa; noi vogliamo «superare l’impostazione secondo cui le aree marine (come i parchi e le riserve del resto) devono essere negate alla fruizione pubblica. Le aree marine, per esempio, vanno aperte ai sub. Basta insomma con l’eco-ideologismo della terra e del mare tutelato perché vietato».

Continua a leggere

Nicola Riolo: come è nata la K4…

riolo

Fino a 10 anni fa, poco prima che nascesse appunto il sistema K4, per essere già nel mese di maggio al 100% in vista delle prime prove di coppa Europa e del campionato italiano in giugno, mi allenavo tutto l’inverno (con non pochi sacrifici) nell’isola di Lampedusa.
Le acque cristalline anche nel mese di gennaio, mi permettevano infatti quote operative impensabili lungo il litorale siciliano.

Continua a leggere

Tutti pazzi per l’Airbalete

airbalete

A poche settimane dalla sua commercializzazione l’Airbalete Omer è al centro delle discussioni tecniche dei pescatori in apnea. I primi test degli utenti cominciano a saltare fuori: se da un lato in molti si dicono entusiasti del nuovo “arbapneumatico” Omer alcuni puristi dell’oleo hanno storto un pò il naso.

Istintività di tiro e puntamento, assenza di rinculo e facilità di caricamento; queste sembrano le qualità migliori dell’Airbalete a detta dei possessori e tester. Il rovescio della medaglia sembrerebbe la minor resa in termini di potenza pura in confronto agli oleo tradizionali. L’unica cosa certa è che la Omer ha dato una boccata di ossigeno ad un progetto, l’oleo, che ormai da troppo tempo era stato abbandonato (eccezion fatta per i bei kit della Maori).

Diteci cosa ne pensate dell’Airbalete!

Skorpio, nuono marchio C4

skorpio

Marco Bonfanti (C4) espande le proprie proposte commerciali a tutto campo creando il nuovo marchio SKORPIO.
SKORPIO vuole essere un marchio agile con prodotti per giovani appassionati di pesca e apnea, proponendo prodotti a più ampio spettro di diffusione rispetto al catalogo C4.

I primi prodotti  sono una famiglia di pale in carbonio: le Speeder.
Per maggiori info è disponibile il sito web www.skorpiosub.com