Le novità 2013 di SigalSub

Il già vasto catalogo SigalSub si arricchisce ulteriormente con l’arrivo di nuove gomme e staffe per fucili e telecamere.

La novità più interessante è il nuovo elastico Sigal Extreme dal color viola melanzana già visto in anteprima al Medishow di Palermo. La caratteristica principale risiede nel foro interno da appena 1mm di diametro che consente di avere “maggior gomma” a disposizione, la casa produttrice indica un incremento del 5% in più.


Il nuovo Sigal Extreme (a sinistra) e il Reactive Brown.

Successivamente al lancio dell’Extreme verrà introdotto sul mercato anche un nuovo elastico in puro lattice (che vi mostriamo in anteprima qui di seguito):

Le nuove gomme saranno disponibili anche nel nuovo diamentro da 13mm che andrà ad affiancare la gamma da 14 – 16 – 17,5 – 19. Restando sulle gomme, l’altra novità sono gli elastici Reactive Brown imboccolati per tutte le misure di arbalete in commercio.

Per il 2013 anche SigalSub lancia sul mercato le proprie staffe per collegare le action cam al fucile.

La staffa è composta da due componenti: slitta e braccio mobile. La slitta è in acciaio inox aisi 304 con uno spessore che varia a seconda del modello, è disponibile destra e sinistra e si fissa sull’impugnatura del fucile mediante fori, asole, cavità già esistenti. La slitta viene progettata appositamente per ogni marca o modello di fucile, e la forma a coda di rondine permette l’inserimento sicuro e rapido del braccio mobile.

Le dimensioni del braccio mobile variano a seconda del modello 80/40: la prima, misura 115×50, la seconda 90×50, entrambe spessore 2mm, in acciaio inox aisi 304 e alluminio anticorodal con trattamento di anodizzazione dura che impedisce alla lega di ossidarsi in acqua salata. La staffa in lega leggera pesa 1/3 di quella inox. L’estremità dove viene applicata la videocamera è dotata di fori e asole che permettono in ogni caso una facile applicazione della cam. Il foro centrale viene utilizzato quando si fissa la cam con il pomello ¼ di pollice universale.

La sicura è meccanica e consiste in un piccolo volantino/pomello filettato che avvitandolo si inserisce in uno del fori posti sulla slitta. La staffa mobile può essere applicata su tutti i fucili dotati di apposita slitta. Il costo di una staffa fissa si moltiplica per ogni fucile mentre la staffa mobile può essere utilizzata su tutti i fucili a disposizione. In alcuni casi la videocamera intralcia il caricamento degli elastici dell’arbalete quando il posizionamento è fisso; la staffa mobile risolve questo tipo di problema senza perdere l’inquadratura impostata. Questa caratteristica dà i suoi benefici anche nel trasporto dei fucili, che con staffe fisse risulta meno agevole.

> Le staffe in catalogo