I° trofeo circolo Nautico Sturla

sturla2014

Alla fine dopo sei anni e cinque edizioni i ragazzi del Circolo Nautico Sturla riescono, vincendo la quinta edizione della selettiva denominata “I° trofeo circolo Nautico Sturla” a blindare il trofeo.

Per riuscirci era necessario aggiudicarsi almeno tre edizioni. Il CNS in casa non lo batte nessuno, ormai il campo gara sembra inviolabile agli altri circoli nella classifica a squadre. La prima edizione fu vinta dagli atleti del CPD Rapallo, la seconda da quelli dell’Agonismo sub Torino, invece la terza a parimerito con la Lega Navale Italiana sez. di Quinto, la quarta e la quinta hanno visto il CNS sempre al comando sul gradino più alto del podio. Quest’anno la formazione vincente era composta dai fortissimi Agostini, Agnello, Gaida, Massone e Carminati, importante anche la presenza dei gregari Boido e Repetto che essendosi entrambi ben piazzati hanno aiutato a tenere lontani in classifica gli atelti delle altre squadre, La Marinetta seconda e GS Olimpia che hanno chiuso il podio.

La gara è iniziata regolarmente alle 9:00 del mattino con la particolare partenza da terra che offre uno scenario davvero unico, perchè mentre alcuni preferiscono partire con già le pinne ai piedi, alcuni si tuffano con le pinne sotto braccio come fossero incursori ma tutti con spettacolare velocià e tecnica.
sturlasturla

Il termine previsto delle 4 ore è stato rispettato da quasi la totalità degli atleti che hanno avuto condizioni di mare davvero ottime che hanno reso questa giornata speciale e pescosa.

I cefali l’hanno fatta da padroni e proprio per questo fa ancora più luce il magnifico cavetto del veterano Piero Scelfo della Marinetta che riesce andare a quota con 5 corvine, evento davvero raro ultimamente se non unico in una selettiva.

robotti

Paolo Robotti primo classificato.

petristurla

Paolo Petri secondo classificato.

scelfosturla

Piero Scelfo terzo classificato.

Tutto è stato come ci si aspettava, ossia perfetto: la sicurezza è stata garantita dalla presenza dei Carabinieri del gruppo subacqueo di Genova Voltri e da una squadra di operatori della Croce Rossa Italiana che insieme a tutti i barcaioli ed ai gommoni dell’assistenza hanno vigilato sui 38 atleti in mare.

Un’altra volta si è dimostrato che nella pesca l’esperienza di conoscere il campo gara è determinante sia per la vittoria a squadre sia per il podio individuale della classifica, che ha visto Robotti Paolo del U Luvassu Sanremo Vincitore della selettiva con 7 prede valide, Petri Paolo secondo per i colori dei CPD Rapallesi anche lui con 7 prede e terzo Piero Scelfo ad una manciata di punti.

podiosturla

Un’altra volta il Circolo Nautico Sturla e tutto lo staff tecnico sportivo hanno dimostrato che eventi come questo, se così ben organizzati, risultano davvero una festa per tutti ed un bellissimo giorno da ricordare andando ben oltre l’aspetto puramente sportivo. Inoltre non si può non ricordare lo sforzo fatto dalle aziende che hanno sponsorizzato la premiazione permettendo davvero a tutti di potersi aggiudicare un premio come: Top Sub, Devoto, Cressi, Salvimar, Mares, Omer, Tecnoblu e Sigal insomma tutti i top player del settore erano presenti.

premisturla

topgruppo

Un pensiero su “I° trofeo circolo Nautico Sturla

  1. Volti molta felicità in queste immagini sono , è solo per congratularmi con tutti i partecipanti .
    Grazie per la condivisione tutto questo esperiencia

I commenti sono chiusi.