IV ed. Trofeo Sturla: vince Scelfo

Dopo un anno di meteo sfortunatissimo, dopo essere stati costretti a rimandare la selettiva caratterizzata da uno dei campi gara più interessanti del circuito alla fine il ” I° Trofeo Circolo Nautico Sturla IV ed.” finalmente si è svolto Domenica 20 Ottobre 2013.

Tutto è stato come ci si aspettava, ossia perfetto: la sicurezza è stata garantita dalla presenza dei Carabinieri del gruppoo subacqueo di Genova Voltri e da una squadra di operatori OPSA (Operatori Polivalenti Soccorso in Acqua) della Croce Rossa Italiana che insieme a tutti i barcaioli ed ai gommoni dell’assistenza hanno vigilato sui quasi 40 atleti in mare.

La gara è iniziata regolarmente alle 9:00 del mattino con l’ormai classica partenza da terra che offre uno scenario davvero unico, perchè mentre alcuni preferiscono partire con già le pinne ai piedi, alcuni si tuffano con le pinne sotto braccio come fossero incursori ma tutti con spettacolare velocià.

Il termine previsto delle 4 ore è stato rispettato da quasi la totalità degli atleti che hanno avuto condizioni di mare buone, acqua limpida e prede difficili forse disturbate, oltre che dalla presenza dei pescasub, anche da una condizione meteo abbastanza instabile.

Un’altra volta si è dimostrato che nella pesca l’esperienza di conoscere il campo gara è determinante e così due dei più noti atleti liguri: il Veterano Piero Scelfo – ADPS Marinetta ed il più giovane Nicola Alaimo del Centro Sub Alto Tirreno si sono giocati la vittoria fino all’ultimo grammo, due soli punti fra il primo ed il secondo! Inaspettato, ma neppure troppo il terzo posto del forte atleta leccese De Giorgi Vincenzo de I Corsari che ha portato alla pesa una fantastica corvina.

La gara a squadre è stata vinta dai forti atleti del Circolo Nautico Sturla: Briccola Daniele, Gaida Alessandro, Bellani Nicolò, e Massone Sergio. Grazie a questa seconda vittoria il Circolo Nautico Sturla si avvicina di un soffio dalla conquista del trofeo che necessita, per essere ipotecato, dellla vittoria di tre edizioni anche non consecutive.

Usciti dall’acqua docce calde pranzo da ristorante e premiazione ricchissima grazie alla disponibilità degli sponsor quest’anno davvero generosi come la Devoto Sub, Massone Pavimenti in Legno, Salvimar, Sigalsub, Tecnoblu, e Topsub che hanno messo a disposizione attrezzature di ottimo livello.

Inoltre fra le coppe si distinguevano le sculture di Paolo Gaida che sicuramente arricchiranno le bachece trofei di chi le ospiterà.

Un’altra volta il Circolo Nautico Sturla e tutto lo staff tecnicosposrtivo ha dimostrato che eventi come questo, se così ben organizzati, risultano davvero una festa per tutti ed un bellissimo giorno da ricordare andando ben oltre l’aspetto puramente sportivo.

Riccardo Repetto

3 pensieri su “IV ed. Trofeo Sturla: vince Scelfo

  1. Io, che già ne conosco le doti piscatorie e le potenzialità, vorrei lodarlo per la sua sagacia fuori dal comune nel pubblicizzare la sua attività di produttore di mute su misura, al secolo TECNOBLU
    Sei veramente un grande, nessun marchio tu e quello di Alaimo è semi coperto dalla tuta!
    Mal che vada hai un futuro come promotore pubblicitario!
    :-)))

I commenti sono chiusi.