Terrasini: vento di maestrale a 30 nodi!

Si è spostata di 24 ore la perturbazione prevista che si sta abbattendo sulla costa palermitana.

Oggi il vento di ponente e maestrale soffia a quasi 30 nodi impedendo l’uscita in mare agli atleti!

Gli atleti non solo non sono usciti a preparare ma quasi tutti hanno tirato a secco i gommoni perchè anche all’interno del porticciolo dello Z10 (il porto turistico da dove partirà la competizione) la situazione non era sicura.

A quanto pare gli unici ad essere usciti a preparare nonostante le condizioni quasi estreme sono De Silvestri e Roccaforte.

Nella giornata di domani e di venerdì il vento calerà d’intensità, ancor di più nella giornata di sabato. La gara comunque partirà regolarmente e gli atleti gareggeranno con mare formato con almeno un metro di onda.

L’acqua pulita trovata in preparazione sarà un ricordo e molti atleti che hanno preparato sul filo dei 30 metri ed oltre dovranno probabilmente rivedere le proprie strategie.

Lorenzo La Manna

7 pensieri su “Terrasini: vento di maestrale a 30 nodi!

  1. Certo che la scarsa preparazione del campo gara potrebbe fornire valori in campo condizionati molto dalla dea bendata e non dalle capacità dei singoli atleti.

  2. Se si pescherà in scaduta potranno emergere i più bravi nella schiuma. Sarebbe importante, in tal caso, che non ci fosse la solita distanza minima esagerata da terra che verrebbe di fatto a falsare la pesca in schiuma.

  3. Lorenzo buon giorno. novita?si sta preparando?tienici informati cosi le ore in ufficio passano in maniera piu gradevole.grazie in anticipo

I commenti sono chiusi.