Assoluto: pronti al via

Ultima mezza giornata di preparazione oggi (fino alle 14:00) per gli atleti impegnati nell’Assoluto a Terrasini.

La giornata di stop forzato di ieri ha permesso agli atleti di riposare e recuperare un pò le forze in vista del rush finale.

Il vento come previsto è calato (ancora un metro d’onda residua circa) ma la visibilità dei primi due giorni di preparazione è un lontano ricordo, come probabilmente i saraghi filmati ad inizio preparazione in questo video (Campo A):

Così si presentava il mare (parte del campo gara A) ieri sera alle 19:

Le ultimissime news dal campo indicano che sulla zona della secca “Lagnusa” la visibilità è ridottissima (si parla addirittura di un metro); invece al largo, sulle cosidette risalite del “Naso” l’acqua è pulita. Questa è una classica situazione conosciuta dai pescatori locali: il forte vento di ponente spinge l’acqua sporca del golfo di Castellammare verso la baia di Terrasini-Cala Rossa.

PRONOSTICO (?)

Cosa dobbiamo aspettarci?
Con queste condizioni ogni pronostico salta; la vittoria può essere alla portata di tutti. Con il limite dalla costa imposto la pesca nella schiuma non sarà praticabile; l’acqua in medio fondale resterà ancora torbida domani e di conseguenza il pesce avvistato potrebbe sparire.

Chi ha preparato in profondità potrebbe pescare il jolly sia per la visibilità che per il pesce marcato (salvo taglio d’acqua fredda).

Noi seguiremo la gara nelle due giornate (sul campo il nostro impavido Francesco Sacco), potrete seguire la diretta qui sul blog o sul nostro canale Twitter interagendo con l’hashtag #assoluto2013

Buon Assoluto e che vinca il migliore!

Lorenzo La Manna

3 pensieri su “Assoluto: pronti al via

  1. Bravissimo Lorenzo per il resoconto puntuale. Per quanto riguarda la gara purtroppo, come ho già scritto, mi rammarico che le distanze imposte impediscano la pesca in schiuma. Lo spirito stesso della pesca vorrebbe che – gara o non gara – il pescatore migliore effettui sempre la pesca che le circostanze suggeriscono.

I commenti sono chiusi.