Giankos vince l’Euro-Africano 2013

Il titolo Europeo va al greco Emmanouil Giankos, Spagna prima a squadre.

Un campionato Euro-Africano un pò anomalo quello di Helsinki, pochissimo il pesce portato al peso e catturato in condizioni di mare torbido e privo di vita.

Il profondista greco Giankos del team Pathos ha trovato il bandolo della matassa pescando su un relitto in 30 metri d’acqua con torbido e temperatura di 5 gradi! Basti pensare che un Campione del Mondo del calibro di Daniel Gospic ha presentato al peso un solo pesce in due giornate di gara e che il peso minimo è stato abbassato a 300 grammi…


Un deluso Daniel Gospic


Emmanouil Giankos, nuovo Campione Europeo

Costanti invece gli atleti spagnoli che con un secondo e terzo posto finale, rispettivamente Lopez Cid e Tomas Ramon, portano a casa il titolo a squadre confermandosi ancora una volta ad alti livelli nonostante tutto.

Peccato per la nostra nazionale che non è riuscita ad andare oltre il decimo posto finale a squadre (ultimo posto disponibile per avere accesso al prossimo Mondiale) con il miglior piazzamento individuale di Stefano Claut (quattordicesimo finale e terzo nella seconda giornata) che ha portato al peso 7 pesci nelle due giornate pescando con il ministen arretrato…

LA CLASSIFICA FINALE:

 

6 pensieri su “Giankos vince l’Euro-Africano 2013

  1. Super Stefano Claut nell’articolo avrebbero dovuto mettere in risalto il suo 3° posto nella seconda giornata con 5 pesci…al debutto come titolare in nazionale.
    Non mi sembra poco.

  2. e bravo a Claut……….un detto napoletano. Si trasut e sicc e ti si mise e chiatt

  3. Scusate se chiedo non me ne vogliate, e non me ne voglia l’interessato, ma chi è Matteo moscon???

  4. Bel posto dove organizzare un campionato! Un BRAVISSIMO all’amico Stefano Claut, finalmente titolare e migliore degli italiani. Vai avanti così!

I commenti sono chiusi.