Campi gara Assoluto di Terrasini

Il Campionato Assoluto di pesca in apnea 2013 si svolgerà quest’anno in provincia di Palermo, a Terrasini, dal 19 al 22 settembre.

Ecco i due campi di gara ufficiali e il campo gara di riserva:

Visualizza la cartina e le coordinate del campo di gara A

Visualizza la cartina e le coordinate del campo di gara B

Visualizza la cartina e le coordinate del campo di riserva

Le ordinanze della Capitaneria di porto:

Visualizza l’ordinanza n. 07/2013 emanata dal Comandante del Porto e Capo del Circondario Marittimo di Terrasini Tenente di Vascello (CP) Alberto Boellis

Visualizza l’ordinanza n. 15/2013 emanata dal Comandante del Porto e Capo del Circondario Marittimo di Terrasini Tenente di Vascello (CP) Alberto Boellis

> REGOLAMENTO

I partecipanti:

1 BRUNO DE SILVESTRI CLUB SUB CAGLIARI
2 FRANCO VILLANI APNEA CLUB BRESCIA
3 SEBASTIANO ROSALBA SYRAKO SUB
4 ANDREA CALVINO A.S. MOJOLI SUB
5 ANDREA SETTIMI S.P.S. FOCE DEL MIGNONE
6 CHRISTIAN MORTELLARO SYRAKO SUB
7 CONCETTO FELICE NUOTO SUB 2000
8 ADRIANO RIGGIO AGONISTICA SUBACQUEA ATLANTIDE
9 FABIO FIGLIOLI SAILING MOON
10 ANTONIO LOVICARIO AIR SUB APNEA TEAM
11 STEFANO CLAUT SOCIETA’ NAUTICA GRIGNANO
12 SALVATORE ROCCAFORTE A.N.S. DIVING & FREE IMMERSION
13 DIEGO D’ALESSANDRO L.N.I. MOLA DI BARI
14 DIEGO MAZZOCCHI EMPORIO DELLA PESCA SUB
15 NICOLA SMERALDI CLUB SUB SESTRI LEVANTE
16 RENATO SPERANDIO S.P.S. FOCE DEL MIGNONE
17 DANIELE PETROLLINI A.D.P.S. MARINETTA
18 RAFFAELE LOPRETE ISOLA AMBIENTE APNEA
19 PIETRO CASCIONE L.N.I. MOLA DI BARI
20 FRANCESCO ARRIGO L.N.I. QUINTO
21 ANGELO ASCIONE CIRCOLO CANOTTIERI IRNO
22 FABRIZIO QUARTO SUB MURENA TALSANO
23 DARIO MACCIONI AIR SUB APNEA TEAM
24 ROBERTO DEIANA A.S. MOJOLI SUB
25 GIANFRANCO LOI AIR SUB APNEA TEAM
26 MASSIMO FAUCI SAILING MOON
27 NICOLO’ RIOLO CAMMARATA MARE SUB
28 GIUSEPPE GIUFRE’ SUB MURENA TALSANO
29 SASCHA ORSI TESEO TESEI
30 ROCCO CUCCARO BARRACUDA EQUIPE SUB TARANTO
31 OTTAVIO PISICCHIO APNEA E PESCA
32 CRISTIAN CORRIAS POLISPORTIVA G.S. ALBATROS
33 SALVATORE NATOLI LIBERTAS SICILIA MARE
34 SALVATORE PACIFICO CIRCOLO CANOTTIERI IRNO
35 GIANMATTEO GROSSI A.D.P.S. MARINETTA


IL PROGRAMMA

Sabato 14 Settembre 2013
(fino ore 16:00) Sopralluogo campi di gara
Ore 18:00 Presentazione manifestazione alle Autorità e alla Stampa presso Florio Park Hotel

Domenica 15, Lunedì 16, Martedì 17 e Mercoledì 18 Settembre 2013
(fino ore 18:00) Sopralluogo campi di gara

Giovedì 19 Settembre 2013
(fino ore 16:00) Sopralluogo campi di gara
Ore 18:00 Riunione preliminare con la Direzione di Gara, accredito atleti, controllo posizione federale, distribuzione materiale presso Florio Park Hotel
Ore 19:30 Aperitivo

Venerdì 20 Settembre 2013
Ore 06:30 Sveglia
Ore 07:00 Colazione
Ore 07:30 Raduno concorrenti e partenza per il centro campo gara
Ore 08:30 Inizio gara
Ore 13:30 Termine gara
Ore 15:00 Piatto caldo
Ore 16:00 Operazioni di pesatura

Sabato 21 Settembre 2013
Ore 06:30 Sveglia
Ore 07:00 Colazione
Ore 07:30 Raduno concorrenti e partenza per il centro campo gara
Ore 08:30 Inizio gara
Ore 13:30 Termine gara
Ore 15:00 Piatto caldo
Ore 16:00 Operazioni di pesatura
Ore 19:00 Cerimonia di Premiazione
Ore 21:00 Cena di Gala (a richiesta)

Domenica 22 Settembre 2013
Eventuale giornata di recupero e/o di partenza

9 pensieri su “Campi gara Assoluto di Terrasini

  1. Mi aspetto un exploit di Settimo, si merita di coronare un bel percorso fatto di umiltà e sacrifici! Vai Adrew !!!!!

  2. perchè roberto poggioli del ci ca sub garibaldi che è arrivato 15° a san Foca non è nella lista dei partecipanti all’assoluto di terrasini ?

  3. Da chi è composto l’insieme dei partecipanti dell’assoluto di quest’anno??!! allora io so da quelli che si sono salvati dell’assoluto 2012 più chi ??!!

    • Dai primi quindici CLASSIFICATI alla finale dello scorso anno + i primi 15 classificati al campionato di seconda di San Foca + campioni d’Italia acque dolci e campioni d’Italia a coppie.
      I cosiddetti salvati del 2012 erano ugualmente i primi 10 dell’anno precedente + i classificati con vittoria in gara alle semifinali A e B: i salvati erano tutti atleti che si erano classificati vincendo qualificazioni e finalissime ed il cosiddetto salvataggio è stata solo un’esigenza della Federazione per adeguare il tutto alle nuove regole e non per dare un premio a tavolino!

I commenti sono chiusi.